Attualità

SALERNO: scatta l’indagine per le ragazzine adescate sul web.

La Polizia postale avvia le verifiche sull’account dal quale è partito il messaggio.

La polizia postale indaga sul falso profilo Instagram della Salernitana dal quale sono partiti nei giorni scorsi messaggi anonimi per adescare ragazzine minorenni con la promessa di farle partecipare a un fantomatico concorso di bellezza. Gli agenti attendono che la mamma della 14enne che ha scoperto tutto e segnalato l’accaduto, sporga formale denuncia e potranno procedere con ulteriori verifiche, chiudere il falso profilo Instagram e – soprattutto – fare chiarezza su chi si celi dietro questo account sospetto. La mamma della ragazza, in questi giorni, è lontana da Salerno, ma, appena rientrerà andrà subito a raccontare tutto agli agenti. «Sono pronta a denunciare tutto – ribadisce al telefono – perché è fondamentale tutelare i nostri figli in ogni modo». È lei che ha scoperto quello che stava accedendo e subito ha preso in mano la situazione evitando che la figlia fosse inconsapevolmente coinvolta in situazioni che sarebbero potute essere quantomeno spiacevoli.