Attualità

UNIVERITA’ DEGLI STUDI DI SALERNO: muore studentessa 25enne. Lezioni sospese in segno di lutto.

La giovane si è spenta dopo un intervento alle tonsille.

“In segno di lutto per la scomparsa della studentessa Federica Palomba sono sospese le lezioni del VI anno per il giorno 10/10/2018”. La nota arriva dall’Università degli Studi di Salerno.

Sospese dunque tutte le lezioni del sesto anno del Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria “Scuola Medica Salernitana” dell’Università, un gesto di vicinanza alla famiglia della 25enne che frequentava la facoltà nel campus di Fisciano. Originaria di Civitavecchia la giovane ha lottato per giorni tra la vita e la morte, purtroppo però non è riuscita a salvarsi. Nonostante sia stata sottoposta ad un intervento di routine, come l’asportazione delle tonsille, sono insorte delle complicazioni rivelatasi per lei fatali. La giovane si sarebbe sentita male mentre si trovava a casa della nonna, è stata ritrovata priva di sensi e portata immediatamente al pronto soccorso dell’ospedale romano dove è stata effettuata l’operazione. Lì le sue condizioni sono parse fin dal principio gravissime.

I medici avrebbero provato in ogni modo a salvarle la vita, purtroppo senza successo. Pare sia stata colpita da un’emorragia post operatoria, ipotesi rara ma possibile. La madre ha così deciso di donare gli organi della giovane studentessa, un gesto d’amore in un momento così tragico. Sconvolti parenti e amici della 25enne. Un dramma che nessuno poteva aspettarsi e che ha lasciato tutti nello sconforto. Una famiglia già duramente provata dalla perdita del padre di Federica, solo qualche anno prima.

Tanti i messaggi di cordoglio per la giovane: “Muore giovane chi è caro agli dei”, recita Menandro e senza dubbio Federica era cara al Cielo anche per la sua dolcezza, per la sua modestia. Ma è difficile accettare la perdita di una giovane donna di 25 anni che aveva tutta la vita davanti e che stava costruendo il suo futuro con lucida tenacia! Possiamo solo stringerci in un grande abbraccio ai familiari e agli amici più cari! Riposa in pace, anima bella!”. Oggi alle 15.30 in Cattedrale a Civitavecchia l’ultimo addio.