Attualità

Stabilimento della SDA di Pontecagnano: tragedia sul posto di lavoro, stroncato da un infarto 47enne

L’uomo, cresciuto all’oratorio di Salerno, era un volto conosciuto al rione Carmine, dove abitava.

Vincenzo Ragone, 47enne salernitano, residente nel rione Carmine, si è spento nel pomeriggio di oggi, all’interno dello stabilimento della SDA di Pontecagnano.  Ragone stava lavorando quando ha accusato un malore improvviso. Sul posto sono stati chiamati da subito i sanitari, ma per lui non c’è stato nulla da fare. Secondo i medici del 118 si tratterebbe di un arresto cardiaco fulminante. Sul posto anche i carabinieri per effettuare i rilievi del caso, ed accertare l’esatta dinamica dell’accaduto. Vincenzo Ragone è cresciuto all’oratorio, volto noto del rione Carmine. Sotto choc per l0improvvisa perdita famigliari, amici e conoscenti.