Sport e Spettacolo

BELLIZZI: il ritorno in vetta alla classifica del Real Bellizzi

Sono passati sei mesi dall’inizio della stagione calcistica ed il Real Bellizzi si conferma una realtà fatta di idee e passione per lo sport, sia come prima squadra che come juniores. Lunedi 11 marzo è finito il campionato Juniores, i ragazzi hanno fatto esperienza e mantenuta alta la voglia di giocare e dimostrare il proprio valore, in un girone difficile, con squadre di struttura differente, più rodate e spesso con calciatori di categoria superiore, a differenza degli under 19 del Real, impegnati per la prima volta, o quasi, a partecipare a campionati regionali.

Questo è stato un banco di prova utile per formarli e renderli sicuri dei propri mezzi perché  i ragazzi hanno espresso un buon calcio. Il merito va all’allenatore Tommaso Diana che, con passione e abnegazione, ha cercato di trasmettere valori importanti sia calcistici, sia di vita, Questa impostazione è figlia di una struttura societaria che va dalla prima squadra fino alla scuola calcio del Presidente Giuseppe Sirica che è vicino ai giovanissimi che più di gioco hanno bisogno di aggregazione e amore.

Ora siamo nel pieno della stagione calcistica. Il Real Bellizzi vincendo 1 a 0 domenica 10 marzo a Rofrano, con gol di Domenico Punzi, si riappropria della testa della classifica. Il gol del laterale è significativo perché fa comprendere l’anima di questa squadra, fatta di lavoro e costante sacrificio.

Ora la vetta bisogna mantenerla, il campionato è ancora lungo ma siamo certi che il Mister Fabio Truono sappia mantenere alta la concentrazione dei calciatori, sempre e costantemente seguiti dal Presidente Antonio Montella e Vice-Presidente Giovanni Ricca, che seguono i ragazzi cercando di essere presenti e utili anche nella loro crescita personale. Si spera che con le belle giornate i bellizzesi possano sostenere la proprio squadra in casa al campo sportivo “Nuova Primavera“ per tifare e dare forza ai ragazzi. Forza Real Bellizzi