Amici Animali

Salerno: spunta un cinghiale nel fiume Irno. Salvato dai Vigili del Fuoco

Tanta curiosità questa mattina a Salerno per un cinghiale che è stato avvistato mentre si trovava nel letto del fiume Irno.

L’esemplare di ungulato, di circa 60 Kg, è stato prima visto nei pressi della Cittadella Giudiziaria e poi è arrivato, sempre seguendo il corso del fiume, fino alla foce dove ha poi rischiato di annegare.

Increduli gli automobilisti e i pedoni di passaggio che hanno scattato foto e avvertito le forze dell’ordine del pericolo, sia per le persone che per l’animale. A salvare l’esemplare, che intanto era arrivato in spiaggia e rischiava di annegare in mare, sono stati i Vigili del Fuoco che lo hanno raggiunto lungo lo specchio d’acqua che bagna il lungomare Tafuri di Torrione. Sul posto anche la Polizia di Stato e i veterinari dell’Asl.

Sono stati proprio i veterinari a sedare il cinghiale che è stato poi portato al sicuro. E’ la prima volta che un cinghiale fa la sua comparsa a Salerno e, questa volta, lo ha fatto davvero in un modo bizzarro!