Attualità

Salerno: tre fratelli con la stessa vocazione saranno ordinati sacerdoti

Tre fratelli, di cui due gemelli, a fine giugno saranno ordinati sacerdoti, il prossimo 28 giugno, nel Duomo di Salerno, dall’arcivescovo Luigi Moretti. La storia dei fratelli De Angelis è stata raccontata nel corso della trasmissione “A sua Immagine” in onda su Rai Uno.

Si tratta di Carmine, Ferdinando e Roberto De Angelis. I primi due, gemelli, hanno trent’anni. Roberto ne ha trentacinque. Tutti e tre hanno origini di Bracigliano così come altri tre dei seminaristi prossimi all’ordinazione. Quindi un record anche per il Comune di Bracigliano che in una sola ordinazione ottiene ben sei sacerdoti su una popolazione di circa 5.500 abitanti.

«Pur essendo tre fratelli, – ha sottolineato don Carmine De Angelis a Rai Uno e ripreso da Il Mattino – non sapevo nulla dei miei fratelli, in particolare del gemello. ma la particolarità è stata che quando poi ci siamo detti la cosa, la risposta è stata “Si anche io come te voglio seguire il Signore. Il Signore è entrato con forza, copme si dice in gergo calcistico, a gamba tesa facendomi capire che questa era la mia strada. Quando l ho comunicato a mia madre lei mi ha detto: ”E tu che ci azzecchi….”».

Con i tre fratelli De Angelis saranno ordinati altri 11 sacerdoti: Alfonso Basile, Emmanuel Castaldi, Agostino D’Elia, Umberto D’Incecco, Bartolomeo De Filippis, Antonio Del Mese, Emanuele Ferraro, Giovanni Galluzzo, Emmanuel Intartaglia, Giuseppe Roca e Raffaele Mazzocca.