Sport e Spettacolo

Buon compleanno Basket Bellizzi! Il club gialloblu festeggia 30 anni

La passione per la pallacanestro di un manipolo di giovani e il desiderio di costruire un progetto importante: nasce da qui la nostra storia. È l’aprile del 1989 quando Gianfranco Bassi decide di fondare la prima società cestistica della città, diventando il primo presidente del Basket Bellizzi. I primi anni, pioneristici e ruggenti, sono quelli della grande partecipazione. Sono gli anni delle domeniche a seguire le partite, rigorosamente all’aperto. La passione per la palla a spicchi dilaga in maniera smisurata e, per certi versi, inaspettata. È l’inizio di una storia meravigliosa. Una storia che, trent’anni dopo, vogliamo celebrare e ripercorrere insieme a quanti hanno contribuito a renderla tale.

Venerdì 26 aprile, presso il “PalaBerlinguer” di Bellizzi, con inizio alle 19:30, vi è stato il festeggiamento dei primi 30 anni del Basket Bellizzi. Alla serata di gala vi hanno partecipato tantissimi protagonisti del lungo e glorioso passato della nostra squadra. Presidenti, coach e atleti che hanno onorato i colori gialloblu, hanno sfilato sul parquet dell’impianto bellizzese, per rievocare i momenti più emozionanti di questi tre decenni. A ciascuno di loro è stato consegnato un riconoscimento per il contributo dato alla crescita e ai successi del sodalizio, oggi guidato dal presidente Nicola Pellegrino.

Oltre alle emozioni e ai ricordi, la serata ha regalato tanti sorrisi con una partita d’esibizione che ha visto scendere in campo i protagonisti del passato.

Soddisfazione per il presidente Nicola Pellegrino: «Per me è un grande orgoglio poter festeggiare un traguardo così importante per il club. Abbiamo rivissuto un percorso straordinario, fatto di cadute e successi, sacrifici e gioie, costellato da grandi emozioni. Un percorso che ha portato una piccola realtà ad essere oggi una delle primissime società nel panorama cestistico regionale. Le celebrazioni per il trentennale coincidono, infatti, con un momento sportivo straordinario vissuto dal club. La squadra è pronta ad affrontare i play-off nel campionato di Serie C Gold, con la possibilità di conquistare una promozione storica in Serie B».

A fargli da eco c’è il Dg Fabio Scannapieco. Oggi dietro la scrivania, Scannapieco è stato tra i primi ad indossare la casacca gialloblu agli albori del progetto sportivo: «Quando ho iniziato a giocare in questa società, 25 anni fa, mai avrei pensato che quella storia potesse arrivare fin qui. Se guardo indietro, vedo dei ragazzini che giocavano con l’unico obiettivo di divertirsi. Allo stesso tempo, però, invidiavamo altre realtà che erano più strutturate di noi. Società che disponevano di un campo coperto, che avevano delle divise vere e proprie. Pian piano, però, anche il nostro livello si è innalzato. È stata questa voglia di crescita a far sì che, 13 anni fa, iniziassi il mio percorso dirigenziale. Avevo voglia di dare la possibilità a tanti ragazzi di poter avere quello che non avevamo avuto noi. Quel progetto, iniziato come una sfida, è diventato negli anni qualcosa di sempre più serio ed organizzato. Siamo riusciti nell’obiettivo di far diventare la squadra un punto di riferimento per tutta la comunità, un fuoco che accendesse la passione per la pallacanestro a Bellizzi. E di questo ne vado estremamente fiero. Oggi rappresentiamo una realtà solida, stimata in tutto il territorio».