Attualità

FROSINONE: marito non viene eletto: moglie toglie amicizia su Facebook a mezza città

Il marito era candidato alle elezioni amministrative del 26 maggio scorso, ma non ha raggiunto i voti sufficienti per essere eletto. La moglie, per tutta risposta, ha tolto l’amicizia su Facebook a mezza città. Succede a Frosinone, come racconta la collega Marina Mingarelli.

In una città piccola dove si conoscono tutti, la signora sperava di poter riuscire a far eleggere la sua dolce metà, anche sfruttando l’elevato numero di amicizie che aveva su Facebook. Secondo la donna però quelle ‘amicizie’ sono state messe da parte proprio nel momento del bisogno. Alle urne ha prevalso il pensiero di ogni singolo elettore, che pur stimando l’aspirante politico ha votato secondo la propria coscienza.

Da precisare che non c’era stata da parte della donna alcuna pressione su quelli che avrebbero potuto essere i votanti del marito. Tuttavia, dopo aver appreso dell’esclusione del coniuge, la donna ha cominciato a bloccare uno ad uno tutte le persone che avrebbero dovuto votarlo (o quantomeno che le avevano promesso di farlo). “Un’eliminazione” di massa delle sue amicizie che si è allargata a macchia d’olio nel giro di poco tempo. Qualcuno ha reagito offendendosi, qualcun altro ha sorriso.