Attualità

Maestre della scuola primaria scoprono abusi su un alunno da parte del nonno.

Nonno orco abusava del nipote di appena 6 anni.  I fatti, come riferisce Il Mattino, sarebbero accaduti in un laboratorio – gelateria di Capaccio Paestum. Protagonista un bambino che all’epoca frequentava la prima elementare di una scuola salernitana. Furono le sue maestre a rendersi conto che ci fosse qualcosa di strano perché il piccolo, appena sei anni, risultava aggressivo e violento e manifestava chiari atteggiamenti sessuali.

Addirittura cominciò a dare sfogo ad atti di autolesionismo. I genitori si rivolsero, quindi, ad una struttura di sostegno e la dottoressa del centro li convinse a presentare denuncia poiché il piccolo era stato probabilmente vittima di abusi sessuali.

Di qui l’indagine. Il gip Piero Indinnimeo, ha respinto la richiesta di archiviazione avanzata dal sostituto procuratore Federico Nesso rintracciando nella vicenda «elementi che consentono di sostenere pienamente l’accusa in dibattimento».