Amici Animali

Ricigliano (SA), cucciolotto abbandonato in un dirupio. Salvato dai Vigili del Fuoco e adottato da un cittadino.

Un cane abbandonato, buttato dalla strada in un burrone, è stato tratto in salvo dai Vigili del Fuoco. Il tutto è successo questa mattina, lungo la strada che da Balvano porta a Ricigliano.

Un cittadino balvanese, passando lungo la strada, ha sentito alcuni lamenti ed ha subito capito che si trattava di un animale in difficoltà.

Così ha prontamente allertato i Vigili del Fuoco. I caschi rossi del Comando Provinciale di Potenza sono intervenuti poco più tardi. Non è stato facile recuperare il cane.

I Vigili del Fuoco si sono dovuti imbracare ed hanno raggiunto, con l’ausilio delle corde, la parte più bassa del burrone, dove hanno trovato il piccolo meticcio impaurito. 

Si tratta di un cane nato da poche settimane.

Sul posto anche il sindaco, Costantino Di Carlo, che ha condannato fermamente il gesto, qualificando come “imbecilli” gli autori di gesti simili.

Lungo la stessa strada, nei giorni scorsi, erano stati abbandonati alcuni giocattoli. Una strada abbastanza trafficata, tanto che il luogo dell’abbandono fa pensare che l’autore potrebbe non essere di Balvano.

L’uomo che ha segnalato la presenza del cane ha compiuto anche un altro bellissimo gesto: ha deciso di adottare il cane Luigi. 

Una brutta disavventura per il piccolo meticcio, che però da oggi ha una famiglia pronta a regalargli amore e tante coccole.