Attualità

San Valentino Torio dà l’ultimo saluto alla 31enne Luana Rainone.

Aveva solo 31 anni. Ha lasciato il marito e la figlia di 8 anni.

Ed oggi in tanti hanno voluto rivolgere l’ultimo saluto dopo anche la fiaccolata che si era svolta nel suo comune.

Lacrime, commozione e dolore hanno accompagnato nella chiesa di Maria Santissima della Consolazione di San Valentino Torio i funerali di Luana Rainone, la mamma di 31 anni scomparsa il 23 luglio scorso e ritrovata venerdì mattina nel fondo di un pozzo per le acque nere in via Fontanelle a Poggiomarino. A condurre gli investigatori al suo corpo privo di vita, la stessa mano che quella vita l’aveva spezzata, uccidendola con un coltello dopo un litigio.

Così Nicola Del Sorbo, 34 enne originario di Angri, ha confessato agli investigatori: Luana gli avrebbe chiesto di lasciare la compagna, madre dei suoi 3 figli, lui avrebbe perso il controllo e l’avrebbe colpita alla gola con un coltello da cucina, prima di occultare il corpo. “Luana cercava l’amore e ha trovato la morte” ha detto il parroco celebrando l’omelia e rivolgendo un pensiero anche alla figlia della vittima, una bimba di otto anni. Tantissime persone hanno partecipato ai funerali che sono stati preceduti anche nella serata di sabato da una fiaccolata. “Togliere la vita è il delitto più grande agli occhi di Dio, le istituzioni civili e sociali compresa la Chiesa devono saper fare di più davanti a queste fragilità” sono ancora le parole del parroco.