Attualità

L’ultimo saluto a Willy. Tutti chiedono pene certe e severe.

Moltissimi ragazzi con maglie bianche e la scritta “Ciao Willy”. Attese novità dalle indagini.

Si sono svolti nel campo sportivo di Paliano i funerali di Willy Monteiro Duarte, il giovane assassinato a Colleferro. Ad assistere alla cerimonia moltissimi ragazzi sulle sedie in plastica disposte sul manto erboso con maglie bianche e la scritta “Ciao Willy”.

Il presidente del Consiglio è arrivato in camicia bianca per rispettare la richiesta della famiglia e degli amici per salutare Willy Monteiro Duarte. A Capoverde, dove è originaria la famiglia di Willy, il bianco è anche simbolo di lutto quando si riferisce a un giovane.

Ora ci aspettiamo condanne severe e certe” ha infine affermato Conte al termine del funerale. 

Cambiato il capo di imputazione 

Nel frattempo la procura di Velletri, sulla base degli accertamenti autoptici, ha cambiato capo imputazione dei 4 giovani fermati: da omicidio preterintenzionale in omicidio volontario aggravato dai futili motivi. Inoltre potrebbero arrivare presto nuove iscrizioni nel registro degli indagati.

Le indagini non si fermano 

L’attività di indagine dei carabinieri, coordinati dalla procura di Velletri, prosegue in queste ore con l’ascolto di altre persone presenti la notte tra sabato e domenica scorsa a Colleferro e che avrebbero avuto un ruolo nella rissa. Al momento il procedimento resta rubricato come concorso in omicidio preterintenzionale ma alla luce delle testimonianze raccolte il capo di imputazione potrebbe aggravarsi in omicidio volontario.