Attualità

BELLIZZI: Il lockdown ha fermato il “Premio Fabula 2020”?” Andrè, a ridacce la manifestazione”, avrebbe detto Carlo Verdone.

<<Non ci fermiamo e ci vediamo nel futuro>>, aveva detto Andrea, l’ideatore del “Premio Fabula” che quest’anno avrebbe spento le sue 11 candeline. I ben noti problemi legati al Covid-19 ne hanno impedito, finora, la sua programmazione. Non pensiamo neanche lontanamente che ora che è diventato Consigliere Regionale, compito gravoso ed impegnativo, il nostro Andrea molli tutto quanto finora creato o che possa delegare ad altri il “Premio Fabula”, patrimonio culturale dell’intera città di Bellizzi.

Ad Andrea lanciamo un appello: non lasciare mai andare i sogni e le speranze dei 500 giovani creativi del Premio Fabula che ogni anno arrivano in città per scrivere, stare insieme, incontrare idoli e personaggi famosi, oramai abituati alle storie dal gran finale.

Ancora non è possibile scoprire il volto dell’undicesima edizione del festival per ragazzi di Bellizzi, quel che è certo è che un piano <<B>> c’è.  Le iscrizioni sono aperte, i giovani creativi non hanno mai smesso di scrivere e sognare, in attesa di poter vivere quei giorni da “Fabula”, insieme a tutta la città