Attualità

Bellizzi: il consigliere Maddalo e il bilancio comunale “PROFONDO ROSSO”.

Nell’ultimo Consiglio Comunale è stato approvato, con il voto della sola maggioranza, il Documento Unico di Programmazione (DUP) 2020/2022, Bilancio di previsione per gli esercizi 2020 e 2021.

Dalla delibera si evince che vi sono debiti per 11.504.000 euro che saranno spalmati in 15 anni.

Preoccupazione è stata espressa dai consiglieri comunali del gruppo di minoranza “Cittadini in Primo Piano”. Il capogruppo Rolando D’Alessio dichiara che:  <<Il gruppo di minoranza ha votato contro lo strumento programmatico visto che saranno i nostri figli a pagare i debiti generati da un metodo amministrativo poco attento. In Consiglio abbiamo Invitato l’amministrazione comunale ad essere più sobria nella gestione della cosa pubblica>>.

Meno pacato il consigliere Angelo Maddalo il quale sostiene la tesi che Il Comune si sta avviando ad un dissesto finanziario. Di fatto, sostiene Maddalo, oltre all’indebitamento ordinario che ha portato a questo disavanzo esagerato, le criticità finanziarie dell’Ente sono anche dovute agli 800mila euro di debiti della società in house “Cooperazione e Rinascita” e al fallimento degli obiettivi della Novares che, dopo aver aggredito i cittadini, fallisce nello scopo di recupero che di certo non ha giovato alla nostra comunità. Ora c’è la prova dei fatti e le carte parlano chiaro.