Attualità

Bellizzi, la Polizia Municipale: più controlli e un richiamo alla responsabilità e al rispetto delle regole.

I vigili contro assembramenti e mancato utilizzo della mascherina…

In questi giorni la Polizia Locale di Bellizzi, ha aumentato i controlli per evitare gli assembramenti e il mancato rispetto delle misure di sicurezza relative a distanziamento e uso della mascherina.

A Bellizzi è il nuovo comandante dei Vigili Urbani, unitamente a due suoi subalterni, a scendere direttamente in campo contro i trasgressori del mancato rispetto delle ordinanze in materia di assembramento, autocertificazioni e utilizzo della mascherina, tra il plauso della gente seria e irrispettosa delle regole. Ovviamente non sono mancati quelli che hanno storto il naso al richiamo del Comandante e dei suoi collaboratori, ma è proprio una sparuta minoranza che non fa numero.

Presi di mira alcuni bar dove si verificano molto spesso assembramenti ingiustificati e piazze e piazzette dove sono soliti sostare cittadini senza giustificato motivo.

Allo stesso  modo sono stati richiamati ad un corretto uso della mascherina, dove si sa, in tanti la portano sotto al mento o comunque in modo non corretto.

Anche gli automobilisti sotto il torchio dei controlli da parte della Polizia Locale. Posti di blocco per verificare le autocertificazioni.

Insomma, i vigili bellizzesi in prima linea per il contrasto alla diffusione del Coronavirus.  Per adesso sono partiti i richiamo verbali a cui seguiranno quelli sanzionatori nel caso di recidività.

Come dire, bellizzese avvisato, mezzo salvato.