Amici Animali

Giugliano (NA), il piccolo Jeff, rubato insieme all’auto e ritrovato in Piemonte, torna a casa.

Non ha mai ringhiato e attaccato chi lo aveva sottratto dai suoi padroncini. E’ rimasto fermo, seduto sul sedile, tutto il tempo in attesa che qualcuno lo recuperasse. Jeff è stato ritrovato ad Alessandria, in Piemonte, e riportato stanotte a casa dai suoi cari.

Un lungo viaggio di 800 chilometri che si è concluso con l’arresto di una persona, la stessa che domenica scorsa aveva rubato l’auto, in via Magellano, con all’interno il cane.

L’auto rubata

Tutto è cominciato domenica mattina. Jeff era stato lasciato in auto da uno dei due proprietari che si era allontanato per una commissione di pochi minuti, il tempo di acquistare il pane in salumeria e far ritorno in macchina. In quel negozio, come in tanti altri, gli animali non sono purtroppo ammessi e così il proprietario, pur di non perdere di vista Jeff, aveva parcheggiato l’auto di fronte la salumeria.

Al suo ritorno, però, l’auto non c’era più. E nemmeno il cane. Disperati i proprietari decidono quindi di sporgere denuncia e nel frattempo lanciano un appello affinché Jeff possa essere ritrovato al più presto.

La chiamata

Lunedì pomeriggio, Marina riceve una chiamata dal Varesotto. Dall’altra parte del telefono ci sono i carabinieri, che le chiedono se sia lei la proprietaria dell’auto che era stata segnalata come veicolo rubato. La giovane spiega come sono andate le andate cose riferendo loro che, oltre ad averle rubato l’auto, le hanno portato via anche Jeff. A quel punto i militari della provincia di Varese si attivano subito per cercare il cane, restando sempre in contatto con la proprietaria.

La speranza

A mezzanotte arriva un’altra chiamata. Questa volta è la Polizia Stradale di Alessandria Ovest a contattare i proprietari, che riaccende in loro la speranza. “Ci hanno informato che avevano fermato l’auto e poi ci hanno chiesto se conoscevamo la persona che è stata fermata. Noi ovviamente non la conoscevamo e abbiamo domandato di Jeff”, spiega Marina, la padroncina di Jeff.

“Ci hanno rassicurato che stava bene. Era in auto e non è mai stato abbandonato. Siamo rimasti al telefono con i vigili urbani fino alle 4 del mattino”, aggiunge.

Gli agenti della Polizia Stradale di Alessandria hanno preso a cuore la storia di Jeff e per sincerarsi che il cane stesse bene e che non avesse subìto maltrattamenti lo hanno portato dal veterinario. In particolare, l’agente N.C. si è presa cura di lui: fino al loro arrivo lo ha tenuto tutto il tempo con sé, comprandogli del cibo e una coperta per tenerlo al caldo.

Un gesto che ha commosso i proprietari, i quali hanno ringraziato l’agente e tutti i militari che si sono adoperati per trovare il loro cucciolo.

Stanotte il padre di Marina ha preso il primo treno diretto ad Alessandria per recuperare finalmente Jeff. L’incontro commovente tra il cane e il padroncino è stato ripreso con un cellulare: Jeff ha cominciato a far le feste e a saltare non appena lo ha rivisto. Adesso che Jeff è ritornato a Giugliano dai suoi cari il suo smarrimento resterà solo un brutto ricordo.