Attualità

Mont. Rovella, arrestato 27enne di Nola. Si travestiva da carabiniere per truffare la gente.

Con il Carnevale ormai alle spalle si è pensato subito a qualcosa di poco serio. E così un giovane di 27 anni di Nola è stato arrestato ad Olevano sul Tusciano. Indossava abiti dell’Arma dei Carabinieri, una placca identificativa delle forze dell’ordine e diverso denaro contante oltre a numerose carte di credito.

Il giovane non è un carabiniere e l’ipotesi più accreditata è che possa trattarsi di un truffatore in trasferta nei picentini. Potrebbe aver usato il travestimento per raggirare alcuni anziani, ma questa circostanza è al centro di indagini della Compagnia di Battipaglia.

L’arresto è scattato per l’utilizzo fraudolento di vestiario ed accessori appartenenti all’Arma con il ragazzo che non ha saputo giustificare né l’abbigliamento né il possesso del denaro.

D.P.E. queste le sue iniziali, è uno studente universitario incensurato ed stato sorpreso da una pattuglia in località Macchia di Montecorvino Rovella a bordo di un Suv vestito appunti da Carabiniere.

Il giovane ha destato il sospetto dei Militari i quali, non riconoscendolo, hanno cercato di fermarlo per un controllo con quest’ultimo che si è dato alla fuga spingendosi fino ad Olevano sul Tusciano. E’ qui che il giovane si è poi fermato e sottoposto ad un controllo è stato trovato con un maglione originale dell’arma dei carabinieri, camicia bianca e cravatta scura, nonché con una mascherina personalizzata e placca del ministero.